Matrimonio in estate: quali fiori scegliere? – Hanami :: Flower & Concept Store a Bergamo

Matrimonio in estate: quali fiori scegliere?

Lug 2, 2021

Quali fiori dovrei scegliere per il mio matrimonio estivo? È una domanda che le spose ci pongono spesso, perché temono le temperature elevate della bella stagione, ma non vogliono rinunciare alla bellezza dei loro fiori preferiti. Gli addobbi floreali devono essere resistenti, è vero, ma allo stesso tempo non possono mancare di originalità ed eleganza. È fondamentale conoscere i fiori di stagione per poter abbinare le tinte ai profumi e trasformare qualsiasi ambiente in una location da sogno, nel rispetto dello stile e della personalità degli sposi.

Perché preferire i fiori di stagione

L’addobbo floreale è uno degli elementi più importanti dell’organizzazione di un matrimonio, perché è veramente in grado di definire lo stile e caratterizzarlo, e la stagione estiva in termini di varietà offre tantissimo. Gli avvenimenti recenti ci hanno fatto riflettere sul concetto di sostenibilità e abbiamo trovato un nuovo modo di celebrare la festa, più intimo e raccolto, magari all’aperto, circondati dal verde e dalla natura.

Ecco perché, sia in chiesa che nella location in cui festeggerete, diamo il via libera ai decori floreali di stagione. I motivi per cui dovremmo rispettare la stagionalità dei fiori sono tanti, vediamo quelli più rilevanti da considerare.

  • Il rispetto dell’ambiente. Scegliere fiori che rispettano i cicli della natura significa dire sì a un matrimonio sostenibile e rispettoso dell’ambiente in cui viviamo. Preferire il fiore di stagione, infatti, ci permette di evitare particolari lavorazioni e ci consente anche di reperire gran parte dei materiali sul nostro territorio, riducendo i trasporti e le relative emissioni inquinanti. Questo è il motivo per cui ci avvaliamo di tanti piccoli coltivatori di fiori stagionali. Queste piccole realtà ci forniscono un’infinita varietà di proposte interessanti, fatte apposta per incontrare i gusti di ciascuna coppia di sposi.
  • Prezzi vantaggiosi. Un fiore di stagione, oltre a rispettare i ritmi della natura, permette anche di risparmiare. Considerate che i fiori fuori stagione possono avere un prezzo medio del 20/30% superiore rispetto ai fiori stagionali. Questo perché, per la loro coltivazione, sono necessarie particolari condizioni e programmazioni in modo da consentirne la fioritura ogni giorno dell’anno.
  • Maggiore durata. Quando il fiore fuori stagione esce dalla serra in cui è cresciuto, rischia di appassire in poco tempo, soprattutto se le condizioni esterne sono sfavorevoli (raggi diretti del sole o temperatura molto elevata). Il fiore di stagione, invece, proprio grazie alle sue difese naturali ed al fatto che è cresciuto in pien’aria, è molto più robusto, dura più a lungo ed è più rigoglioso. Se ci pensiamo, i fiori hanno una loro stagionalità proprio come frutta e verdura: l’arancia è più buona e succosa in inverno, l’anguria è dolce e saporita solo d’estate.

matrimonio estate fiore centrotavola

Quali fiori scegliere in luglio e agosto?

La varietà di fiori tra cui poter scegliere in luglio ed agosto è ampia e variegata. Abbiamo davvero l’imbarazzo della scelta. Eccone alcune tra le più utilizzate e che ci permettiamo di consigliare alle nostre spose:

  • rose, di ogni specie
  • ortensie
  • dahlie
  • girasoli
  • camomilla
  • pisello odoroso
  • lisianthus
  • ornitogallo
  • graminacee
  • lavanda
  • girasoli
  • delphinium
  • gladioli
  • garofani
  • aster
  • camomilla
  • craspedia
  • zinnie

matrimonio estate fiori rose

Quali sono invece i fiori che non troviamo nei mesi più caldi dell’anno?

  • Tulipani
  • narcisi
  • giacinti
  • ranuncoli
  • fresie

E purtroppo neanche le peonie, la cui fioritura finisce di solito con l’ultima settimana di giugno o al più tardi i primi dieci giorni di luglio. Come abbiamo spiegato prima, questi fiori si possono reperire lo stesso, ad un prezzo più elevato, ma non possiamo garantirne l’affidabilità come nel loro momento migliore. Se proprio non volete rinunciare al vostro fiore preferito, vi consigliamo di non realizzare tutto l’allestimento con queste varietà perché, oltre alla spesa, rischiereste di avere un prodotto deludente.

Infine, i miei 10 must have

segnaposti matrimonio estate

  1. Basate tutte le vostre scelte floreali sullo stile che volete dare al vostro matrimonio. Opterete per uno stile classico? Minimal? Oppure sarà vintage? Le opzioni sono varie, l’importante è scegliere in base alla vostra personalità e al vostro carattere;
  1. Siate originali, ma coerenti. Trovate un filo conduttore, un tema da rispettare in ogni aspetto del vostro allestimento, senza dimenticare quel pizzico di originalità che vi permetterà di distinguervi;
  1. Affidatevi ad un professionista che saprà ascoltarvi e dare risposta ai vostri sogni. Il vero professionista sarà in grado di darvi consigli preziosi per soddisfare le vostre esigenze, lasciando però spazio alla vostra identità;
  1. Fatevi consigliare per la scelta dei fiori di stagione, che possono variare in base al luogo e al mese in cui vi sposerete. Chiedete come accostare colori, forme e fragranze in base allo stile da voi prescelto;
  1. Se avete deciso di sposarvi in chiesa, e non avete un budget elevato a disposizione, concentrate i vostri sforzi su pochi lavori ma di forte impatto visivo ed emotivo;
  1. Dedicate la massima attenzione agli allestimenti della location, dove trascorrerete gran parte della festa. Considerate che passerete la maggior parte del tempo a tavola, per cui i fiori con cui la decorerete saranno importantissimi. Dovranno essere molto curati, proprio perché gli ospiti li apprezzeranno da vicino;

tavola matrimonio estate Hanami

  1. Un consiglio utile sul bouquet: è importante ricordare che il bouquet deve incorniciare la sposa, non sovrastarla. La sposa deve rimanere la protagonista della scena. Evitate quindi bouquet troppo abbondanti e voluminosi, puntate sull’armonia e l’equilibrio;
  1. È importante ricercare l’originalità, senza però tralasciare la bellezza delle usanze tradizionali. Perciò, sì ai tanti piccoli dettagli della tradizione, come bottoniere, petali, riso, bouquet delle damigelle, e così via;
  1. Se il ricevimento avverrà di sera, non risparmiate sulle candele. L’illuminazione naturale renderà l’atmosfera ancora più romantica, magica ed elegante;
  1. Infine, valutate di riutilizzare tutti i fiori degli allestimenti per fare dei meravigliosi mazzi da donare ai vostri ospiti a fine serata… per un matrimonio ancora più sostenibile e da ricordare.

candele matrimonio Hanami

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime novità dalla Boutique e le offerte speciali riservate agli iscritti. Ci trovi anche su Instagram e Facebook.
E se ti serve un consiglio personalizzato… non esitare a contattarci!